Arai Rx-7 V Iomtt 2017 Limited Edition

LIMITED EDITION

L’RX-7V è il nuovo top di gamma integrale Arai che va ad affiancare l'RX-GP a listino e lo migliora in diversi suoi aspetti. Tra le modifiche più sostanziali e sicuramente più apprezzate dai clienti, troviamo l'introduzione del nuovo sistema di ancoraggio della visiera (VAS, Variable Axis System) che semplifica enormemente le operazioni di sostituzione. Adesso bastano solo quattro movimenti per rimuoverla e sostituirla (guardate qui sotto il video). Il nuovo sistema va a migliorare anche la sicurezza della calotta, infatti, il perno della visiera variabile ha permesso abbassare il suo alloggiamento di 24 mm. Ciò si è tradotto in una maggiore superficie liscia della calotta attorno alla zona delle tempie del pilota, parte del casco tra le più critiche per la sicurezza. La calotta è stata realizzata con una nuova composizione di fibre che ne garantiscono una maggiore rigidità e persino maggiore leggerezza (30 grammi in meno rispetto al GP), in più, il disegno della mentoniera offre un maggiore spazio per la bocca del pilota. Anche il sistema di bloccaggio della visiera è stato modificato e ora permette di sbloccare la visiera lasciando un piccolo spazio per il passaggio dell’aria oppure aprirla completamente utilizzando solo un dito. Arai, ha migliorato anche l’aerazione del nuovo RX-7V andando ad aumentare, grazie a delle nuove prese d'aria, di circa l’11% il volume d’aria che può entrare quando si viaggia. L'elenco di modifiche va a toccare anche l’interno, ora realizzato in un nuovo materiale, Eco Pure, che garantisce maggiore morbidezza ed è dotato di spessori regolabili per  consentire a qualunque “testa” di trovare il giusto grado di comfort.
Parlando di sicurezza, è fondamentale ricordare che il 7V, come del resto il suo predecessore, rispetta sia l’omologazione ECE 22-05, sia l’americana Snell. Quest’ultima si differenzia dall’omologa europea perché prevede che il casco superi la prova d’impatto su due punti ben disitinti (e non uno) e amplia di molto la fascia “critica” dove si effettuano le prove di resistenza.